Mappa del sito   Mail-lists   
Trattamenti Termici
Trattamenti Superficiali
Prove Durezza
15 - Nov - 2018
Ricerca
     
 

P R O C E D I M E N T O   D U R E Z Z A   V I C K E R S

Introdotto in Inghilterra nel 1925, il procedimento di prova è analogo a quello Brinell, ma è previsto un solo penetratore in diamante a forma di piramide a base quadra avente un angolo tra le facce di 136°. Dell'impronta prodotta, naturalmente a forma di piramide a base quadra, si misurano sempre le due diagonali e, dato che in pratica raramente queste saranno uguali, se ne assume il valore medio (semisomma).
Analogamente al numero Brinell, il numero di dureza Vickers (HV) è dato dal rapporto tra il carico applicato e la superficie dell'impronta secondo la formula sotto riportata. La profondità di penetrazione è 1/7 della diagonale.

Dove F rappresenta il carico di prova in Kp e S l'area della superficie laterale dell'impronta lasciata a carico sollevato.

 

Nella pratica, analogamente a quanto accade per la Durezza Brinell, anche in questo caso ci si avvale di tabelle per determinare direttamente la durezza.
I carichi di prova sono molteplici, ma quelli più frequentemente impiegati sono: 1-2- 5-10-30 Kp; è possibile impiegare carichi anche parecchio al di sotto di 1 Kp fino al grammo, ma si entra nel campo delle microdurezze che trovano impiego pratico specialmente nei laboratori metallografici.

 

CAMPO DI APPLICAZIONE e DENOMINAZIONE 

Essendo previsto un solo penetratore e dato che il numero Vickers rappresenta il carico specifico per mm2 sulla superficie dell'impronta, i valori ottenuti con carichi diversi sono comparabili tra loro; per esempio se si effettua la prova sullo stesso materiale con un carico di 30 Kp e di 1 Kp i risultati coincideranno, fermo restando che il materiale sia omogeneo senza stratificazioni di differenti durezze; anche per questo infatti la prova Vickers può essere convenientemente usata, impiegando carichi crescenti, per determinare lo spessore dei trattamenti superficiali come la nitrurazione.
Bisogna tener presente che quando i carichi di prova sono inferiori a 200 grammi si registra un incremento del numero di durezza anche se il materiale è omogeneo a causa del manifestarsi di fenomeni di tensione superficiale.

La denominazione delle prove Vickers è HV (H =Hardness V =Vickers) seguito dal carico di prova. Il numero di durezza può essere seguito a sua volta da Kp/mm2, rappresentando come quello Brinell il carico specifico a cui è stata sollecitata l'impronta.
La prova Vickers è utilizzata soprattutto per il controllo dei pezzi piccoli, sottili o con trattamenti superficiali cioè dove è necessario operare con carichi bassi; infatti si evita il suo impiego sui materiali poco omogenei come le ghise.
 

 

 

VANTAGGI DELLE PROVE VICKERS

  1. Impiego di una sola scala che può andare dalle durezze piu' basse alle piu' elevate.
  2. Si possono anche utilizzare carichi piccoli per fare misure di durezza ravvicinate.
  3. Elevata Precisone della misurazione.
  4. Eventuali deformazioni dell'impronta possono mettere in evidenza caratteristiche strutturali del materiale controllato.
  5. Come il procedimento Brinell, non risente di eventuali cedimenti del pezzo.
  6. Il numero di durezza Vickers ha un significato evidente in quanto esso rappresenta un carico specifico su di un'im¬pronta di forma sempre uguale.
  7. Non distruggono o alterano l'organo sottoposto alla prova .

LIMITAZIONI DELLE PROVE VICKERS

  1. Notevole perdita di tempo nella lettura delle impronte che si può fare solo al microscopio.
  2. Costo strumentazione (microscopio o proiettore).
  3. La superficie su cui fare l'impronta deve essere preparata molto accuratamente e la perpendicolarità con l'asse del penetratore diventa molto importante poiché una lieve inclinazione
    provoca una irregolarità nell'impronta
  4. Su alcuni materiali l'impronta risulta difficilmente leggibile anche a causa della irregolare ripartizione delle sollecitazioni, maggiori sugli spigoli piuttosto che sulle facce dell'impronta piramidale.

 

 

 

Mailing List


Forum


Pubblicità


Registrati


La tua pubblicità



WTM - Web, Trattamenti e Materiali
Modena, Italy
E-mail: wtm@wtm.it
Sito ottimizzato per una risoluzione video 1024x768.